ARIANNA MARAGONZIN

CONTEST POETICO "PENNINO D'ORO 2021"


Arianna Maragonzin è nata il 15/03/1960 a Thiene (VI), ed è e appassionata di pittura ed arte in generale da sempre. Si diletta a sperimentare nuove tecniche pittoriche e componimenti, in base al suo stato emozionale. Ha partecipato alla stesura di molti libri: prefazione e illustrazioni per la Raccolta di Poesie "Impronte di vita" di Annamaria De Rigo, pubblicata nel 2019 da Edizioni ViviVicenza; disegno della copertina del libro "La morte mi voleva..." di Annamaria Dall'Igna, 2017 Edizioni ViviVicenza; partecipazione al libro "La Vostra Arte" di Carla Colombo. Inoltre ha curato la raccolta di recensioni di dipinti e poesie on line, in mostre virtuali dal blog LaVostraArte di C. Colombo. Ediz.EtaBeta 2019.


"Frammenti Emozionali 1 - poesia a più mani ...a più cuori" di Carla Colombo e Autori vari.


La silloge di poesie "Frammenti emozionali" nata da un'idea-progetto di Carla Colombo proposta senza troppi pensamenti ad amiche ed amici del suo diario Facebook. Ediz. EtaBeta 2018


"Frammenti Emozionali 2 - poesia a più mani ...a più cuori" di Carla Colombo e Autori vari. Silloge Ediz. EtaBeta 2020


Esposizioni pittoriche collettive e personali: Vicenza e provincia 2006-2017


Costante pensiero


Mi è grata La vostra presenza Anche solo una parola Un cenno Un messaggio Un silenzio Non mi lamento L'amicizia è sempre aleggiante Nella quotidianità delle cose Mi reca compagnia Costante pensiero Genuinità di esseri affini Non mi si turbi Con chiacchiere vane Polemiche o rancorose Piuttosto con vignette Di pura ironia Di nonsense Con leggere battute Come ali di farfalla

***


Attesa


Di cosa è fatta l'attesa Forse siamo in perenne stallo Anche se ci muoviamo Elettrici Frenetici Non c'è verso Di rallentare Eppure Occorre Rimanere in asse Centrati Definiti A volte Levitando Tra le nubi della fantasia

***

Abbagli

Non ricordo più Le frasi Che mi sono balenate Stasera Così All'improvviso Mai scritte Sarà che Sono lampi Di pensiero Accesi nella mente E dissolti Come fuochi d'artificio