LUCA VOLTOLINI

CONTEST POETICO "PENNINO D'ORO 2021"



Luca Voltolini, poeta e scrittore, blogger e fotografo al momento prevalentemente per passione. Passato il mezzo secolo scrivo da cinque anni, da un anno continuativamente.

L'espresso di parole.

La locomotiva

delle parole strane

implementa il suo andare

nel lapalissiano tentativo

di essere al passo

con il Train de gran vitesse

per essere al passo

con la digitalizzazione

mentre Draghi e conti

combattono all'orizzonte

nella fanta realtà

che sa di assenzio

in bilico tra romanzo

e virtualità.

Scendi sognatore scendi

tutto uguale

tutto diverso

il mutar delle stagioni

ai tempi del Covid

è una stagione unica.

***

Maggio.


Desidera signore?

Mi chiamo Maggio

come maggiordomo,

mi porti a fare un viaggio

nel mese di maggio

ovunque vorrà.

Certo signore,

tutto muta e niente cambia

tranne le stagioni e la mia maglia.

Il cab partì

con lo strano passeggero

alla volta del Kent

perchè Maggio in pensione

voleva cercare

una nuova magione to rent.

***


Inverno.


Credimi amami abbracciami

Volevo solo baciarti

Sono stati mesi duri

ne ho viste di tutti i colori

giallo, arancione, rosso.

Mi sono commosso

Ho sofferto

Voglio solo vivere

con te

se vuoi.

Nell'inverno della vita

Ho scoperto il tuo amore

Lascia alla primavera del sentimento

far sbocciare l'amore.

L'infermiera scoppiò a piangere

e disse di sì

credimi amami abbracciami.